Attenzione alla password!

Attenzione alla password!

Il 2015 ormai incalzante si è lasciato alle spalle un 2014 da analizzare in tutte le sue forme.

Che cosa abbiamo scelto di analizzare? Le peggiori password dello scorso anno, in modo da poter imparare dagli errori e migliorarci nella scelta delle password che ci verranno richieste durante l’anno nuovo.

Sappiamo bene che le password sono importanti per la tutela della nostra privacy e dei nostri dati ma molto spesso è proprio nel momento in cui ci viene richiesto di sceglierne una che tiriamo fuori tutta la nostra pigrizia e banalità e scegliamo la password più facile da scoprire per il primo aker o la migliore da prendere di mira per un attaco informatico.

Studiare una buona password è importante, ma quali sono esattemente gli elementi chiave per la scelta di una buona password?

  • una combinazione di lettere maiuscole e minuscole
  • usare numeri
  • scegliere caratteri speciali
  • includere segni di punteggiatura

Temi di dimenticarla? Puoi adottare uno stratagemma che aiuti la tua memoria come ad esempio alternare i caratteri in modo da formare una sequenza semplice.
Desideri una soluzione ancora più facile? I browser più diffusi quali Chrome, Safari, Firefox, Internet Explorer offrono sempre soluzioni integrate per il salvataggio e la gestione delle password, spesso sincronizzabili in maniera sicura su tutti i propri dispositivi.

Ma arriviamo, finalmente, alla classifica stilata dall’azienda di sicurezza SplashData relativa alle 25 peggiori password scelte nel 2014.

  1. La vincitrice indiscussa: 123456
  2. password
  3. 12345
  4. 12345678
  5. qwerty
  6. 123456789
  7. 1234
  8. baseball
  9. dragon
  10. football
  11. 1234567
  12. monkey
  13. letmein
  14. abc123
  15. 111111
  16. mustang
  17. access
  18. shadow
  19. master
  20. michael
  21. superman
  22. 696969
  23. 123123
  24. batman
  25. trustno1

Mi raccomando, scegli con attenzione e non usare mai, per nessun motivo, quelle che leggi ora in classifica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *