Oggi ci si innamora in ufficio

Oggi ci si innamora in ufficio

I mazzi di fiori consegnati prepotentemente in ufficio che scatenavano l’invidia delle colleghe non sono più di moda: l’anima gemella sembra essere molto più vicina di quanto crediamo.

L’anima gemella è proprio il tuo collega!

Ebbene sì: nell’era di Tinder e dei social network è ancora l’ufficio a primeggiare come luogo prediletto per trovare il vero amore.
Un recente sondaggio ha dimostrato che un’ampia percentuale di italiani si innamora proprio al lavoro.

Non parliamo qui di futili flirt fugaci che sono solitamente oggetto della chiacchiera dei colleghi ma di ore ininterrotte passate insieme alla stessa scrivania, di giochi di sguardi, progetti condivisi, soddisfazioni da festeggiare e delusioni da consolare: ed ecco pronta la ricetta perfetta per far sì che quei grigi lunedì al lavoro si trasformino in possibili appuntamenti sotto copertura.

La pausa caffè alle macchinette, lo scambio di sguardi durante una riunione noiosa, gli incontri o gli scontri “casuali” nei corridoi si trasformano facilmente in occasioni romantiche.

L’ufficio, che lo si voglia o no, è uno tra i luoghi dove molti di noi passano la maggior parte del proprio tempo ed uno dei fattori che sta dietro a questo tipo di relazioni sul lavoro è proprio il tempo che si passa insieme e che permette di conoscersi e condividere varie esperienze ed emozioni.

Diciamo che sembra proprio che una love story tra colleghi sia spesso una tappa obbligata della vita d’ufficio.

Ma quando ci si lascia? Si sa, sono molte le cose destinate a finire ed è proprio a questo punto che cominciano i problemi: le storie non finiscono mai senza strascichi negativi ed è a quel punto che si creano complicazioni che rischiano di minare l’atmosfera in tutto l’ufficio.

Per quanto ci riguarda: “Al cuor non si comanda!”

FacebookTwitterGoogle+LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *